Knoop

Metodi Knoop e applicazioni

torna al riepilogo
Knoop - tabella metodi e applicazioni

Dato che l'impronta Knoop è piuttosto oblunga e sottile e meno profonda rispetto all'impronta Vickers piuttosto larga e "tonda", il metodo Knoop è adatto soprattutto per la prova di strati molto sottili (ad es. pellicola di alluminio) e per materiali duri e fragili come vetro e ceramica. Con questi materiali 'impronta Vickers più profonda sul bordo potrebbe provocare spaccature, che possono essere evitate con l'impronta Knoop meno profonda.

Da punto di vista geografico, il metodo Knoop è utilizzato in pratica soprattutto negli USA, in Europa non è ancora così diffuso.

La tabella seguente mostra i metodi Knoop normati (carico di prova compreso tra 10 gf e 2 kgf) e le relative forze di prova e applicazioni.