Contentful Paint

Porte-campioni nei test di durezza

Una panoramica

Perché i portacampioni sono importanti nei test di durezza.

Per un test conforme alle norme, è essenziale fissare saldamente il componente durante il processo di prova. Con un portacampioni si garantisce che il campione rimanga stabile durante la misurazione, evitando così misurazioni errate e ottenendo risultati precisi e riproducibili. Un altro vantaggio di un portacampioni è che le posizioni dei punti di prova scelti rimangono esattamente coerenti. Se il campione dovesse scivolare, le coordinate dei punti di prova impostati non corrisponderebbero più e la misurazione dovrebbe essere ripetuta. L'uso di un portacampioni consente quindi di risparmiare tempo e di evitare costi inutili. Inoltre, l'utilizzo di portacampioni permette il posizionamento e il collaudo simultanei di più campioni. Questo porta a un significativo aumento della produttività e dell'efficienza, assicurando che i vostri processi di prova siano più rapidi e più convenienti.

Portacampioni in diverse geometrie e dimensioni

I portacampioni sono disponibili in diverse geometrie e dimensioni per soddisfare le diverse applicazioni. Ecco i modelli più comuni.

Mandrini:

L'uso di un mandrino come portacampioni garantisce che il campione rimanga nella posizione corretta durante l'intero processo di prova o di misurazione. Sono particolarmente utili per campioni rotondi o tubolari.

Morsetti:

I morsetti sono supporti estremamente robusti, ideali per campioni di forma irregolare. Offrono una forte forza di tenuta e garantiscono che il campione rimanga stabile durante l'intero processo di prova o di misurazione. Grazie alla loro adattabilità, i morsetti possono essere regolati per adattarsi a varie forme e dimensioni di campioni.

Portacampioni per campioni incorporati:

I campioni incorporati sono specificamente utilizzati nei test di microdurezza. Vengono incorporati nella resina per migliorare la maneggevolezza. L'uso di portacampioni appropriati garantisce una fissazione stabile del campione durante il test. Inoltre, garantisce la planparallelità e quindi l'angolo corretto del pezzo da testare rispetto all'indenter. Il diametro dei campioni incorporati può variare e più campioni possono essere ospitati simultaneamente in un portacampioni, aumentando notevolmente l'efficienza dei test di durezza.

Portacampioni magnetici:

Questi portacampioni utilizzano la forza magnetica per fissare saldamente i campioni metallici. Si distinguono particolarmente per la loro applicazione pratica per fissaggi rapidi e flessibili. Grazie al loro facile posizionamento e rimozione, sono estremamente user-friendly.

Conclusione

La scelta del giusto portacampioni è fondamentale per la precisione e la riproducibilità dei test di durezza. Selezionando e utilizzando correttamente i portacampioni, è possibile aumentare l'efficienza dei test e garantire l'affidabilità dei risultati. Con una varietà di opzioni, dai semplici mandrini ai robusti morsetti e ai pratici portacampioni magnetici, è possibile soddisfare i requisiti di ogni compito di prova.

Filtro accessorio

Choose machine
Choose category
made with passion by GO.WEST GO.WEST Communications Gmbh Logo